Admir Fazlic: Baupartner in un investimento del valore di oltre 1,5 milioni di euro

Il team del portale aziendale Akta.ba ha visitato la società Baupartner di Lukavac, dove abbiamo parlato con il direttore dell'azienda, ammiraglio Fazlic, di nuovi investimenti con particolare attenzione allo scorso anno. Ricordiamo che Baupartner, con i suoi 18 ingegneri, è specializzato in strutture edili dall'idea, al progetto, dalla costruzione all'accettazione tecnica e al permesso d'uso, servizi di ingegneria, costruzione, ingegneria civile e ingegneria civile, rifinitura artigianale e molti altri servizi nel settore delle costruzioni. Costruiscono solo edifici prefabbricati poiché hanno una fabbrica per produrre tali strutture. In sette anni, la società Baupartner di Lukavac è stata alla base di numerosi progetti di costruzione completati. Di quali progetti sei più orgoglioso? -Questi sette anni di esistenza possono essere suddivisi nei primi tre anni, un difficile inizio negli anni della crisi per l'edilizia, il re-proving nel mercato in cui eravamo nel settore della supervisione, progettazione ed esecuzione di piccoli lavori e da diverse migliaia di KM a diverse centinaia di migliaia, dove abbiamo ha avuto a che fare con aziende che avevano uno o due dipendenti e un'altra parte di quattro anni quando è stata presa la decisione di iniziare a costruire il nostro stabilimento per la produzione di strutture prefabbricate in cemento armato e strutture in acciaio, vale a dire il lavoro che conosciamo meglio da fare e per il quale abbiamo una vasta esperienza. In sette anni abbiamo realizzato oltre 220 contratti e tutti sono molto importanti per noi, ma se avessimo bisogno di individuarli, ne avremmo individuati alcuni che rappresentavano una svolta nella nostra attività. Nella prima parte del business avremmo individuato diversi contratti per la società Plastex di Gracanica che si fidava di noi dal primo giorno, quindi la società Hidraulika Flex Laktaši, Rentex d.o.o. Tuzla per il quale abbiamo svolto il primo lavoro di oltre 1.000,00m2, e infine la Sportek Kotor Varoš Company per la quale abbiamo svolto il primo milionesimo lavoro e poi altre otto strutture. Dall'altra parte del business vorrei individuare la società Rama Glas Sarajevo per la quale abbiamo prodotto una struttura di 8.000,00 m2 senza la costruzione di un impianto di produzione, ma la maggior parte degli elementi sono fabbricati all'aperto. Tra loro ci sono le società Bingo, Bajra, Alma Ras, General Logistic, Lattonedil, Cablex, Index, Ferhem, Yavuz, Alternativa, Elsta Mosdorfer. Quando si tratta dell'attività di Baupartner, cosa è stato realizzato nell'ultimo anno? - L'anno scorso è stato un anno record, oltre all'ottimo mercato della BiH, abbiamo costruito o contratto otto strutture in Serbia, che vanno da 1.200,00 m2 a 30.000,00 m2. Baupartner ha una propria azienda nel territorio della Serbia, quali progetti sono stati implementati in questo segmento? - All'inizio dello scorso anno la società era registrata a Belgrado e ha due dipendenti che si occupano dell'elaborazione del mercato e del monitoraggio dell'esecuzione del contratto. In questo mercato sono stati realizzati oltre 2 milioni di euro e il vantaggio principale è che abbiamo guadagnato la reputazione di una società professionale ed etica stipulando diversi accordi commerciali per la partecipazione congiunta con società serbe. Cosa ti distingue nel mercato? -Oltre a professionalità ed etica, diamo sempre ai nostri clienti qualcosa di più di quanto concordato, offriamo assistenza nella consulenza sia per la parte professionale che per quella amministrativa dell'azienda. E questo è ben riconosciuto dalle società austriache, tedesche, italiane e turche che ci piace dire che sono pagate in eccesso per loro perché la maggior parte dei nostri investimenti esteri sono in costruzione. Pensiamo di essere diversi dalla maggior parte delle aziende perché non siamo interessati alla concorrenza, non ci occupiamo di essa, non presentiamo i loro svantaggi, non ci sono colpi bassi, ma presentiamo solo ciò che possiamo e come lo facciamo meglio. Questa è stata una combinazione vincente perché siamo la giovane azienda in più rapida crescita nel nostro settore, l'anno scorso è stato un record e già nell'aprile di quest'anno abbiamo firmato 20 milioni di contratti KM, ovvero il 15 percento in più rispetto all'intero anno scorso. Quali sono i tuoi piani per quest'anno? Ci sono piani per nuovi progetti, nuove espansioni del mercato o persino nuovi assunti? - Oltre ad aumentare il volume di lavoro, stiamo contemporaneamente lavorando al nostro investimento per un valore di oltre 1,5 milioni di euro. Abbiamo acquistato un nuovo terreno di 18.000,00 m2, una costruzione di un'area di 3.600 m2 è in costruzione, quindi abbiamo acquistato il nostro impianto di calcestruzzo e le nostre attrezzature per i soffitti scavati. Siamo completi di questi prodotti, perché fino ad ora siamo stati spesso eliminati da progetti più grandi perché non avevamo i nostri soffitti cavi di produzione e ora avremmo una capacità di oltre 10.000,00 m2 di soffitti al mese. Con l'aumentare del volume di produzione, anche la necessità, così abbiamo acquistato un nuovo impianto di calcestruzzo completamente automatizzato con una capacità di 90 m3 di calcestruzzo all'ora. Tutto ciò ora ci dà l'opportunità di partecipare a qualsiasi progetto e possiamo dire che la nostra capacità mensile è di circa 20 - 25.000,00 m2 di strutture prefabbricate in cemento e che richiederà un minimo di 30 nuovi lavoratori. Per quanto riguarda l'espansione su altri mercati quest'anno, abbiamo firmato contratti in Slovenia e Croazia, quindi è inevitabile che saremo presenti anche in questi mercati quest'anno.

Slične aktuelnosti